"There's a man who spoke wonders though I've never met him
He said, 'He who seeks finds and who knocks will be let in'"

("Are You The One That I've Been Waiting For?",1998)


caption

Il nome di Martyn P. Casey è da sempre associato a quello di Nick Cave e dei Bad Seeds, ma il fluido bassista è molto conosciuto anche come parte della line-up definitiva dei The Triffids.

Formatisi a Perth dai compagni di scuola David McComb e Alsy MacDonald, i The Triffids avevano già pubblicato sette cassette, due singoli ed un EP quando Martyn sostituì il vecchio bassista, Byron Sinclair, nel settembre del 1982. L'impatto fu immediato.

L'EP The Bad Timing, registratto ad ottobre e pubblicato dalla Mushroom Records nell'Aprile dell'anno seguente, aveva un nuovo flusso, che risentiva molto dell'influenza di Martyn.
La Mushroom Records lasciò andare la band dopo la realizzazione di questo EP, non ritenendo il nuovo suono interessante.

Imperterriti, i The Triffids, pagarono loro stessi per la registrazione del loro album d'esordio, l'oscuro e disturbato Treeless Plain, arrangiato poi, per la sua pubblicazionel dalla Hot Records, una nuova etichetta indipendente australiana.
Treeless Plain fu accolto molto bene localmente, ma la band aveva già alzato le proprie pretese.

Come molti colleghi australiani, i The Triffids relizzarono che avrebbero avuto molte più possibilità di successo recandosi oltreoceano.
La loro idea si rivelò giusta e la band trovò molto apprezzamento in Inghilterra e, poco dopo, anche nel resto d'Europa, tanto da meritarsi la copertina di NME, nel Gennaio del 1985.

Poco dopo, lo stesso anno, registrarono l'album Born Sandy Devotional, una eccezionale sequenza di brani di solitudine e malinconia. Quando fu pubblicato, nel Giugno del 1986, fu un immediato successo, tanto che la band fu corteggiata da moltissime major, prima che arrivasse la firma per la Island Records, nel novembre dell'86.

Nello stesso tempo registrarono e pubblicarono In The Pines, un album di altrnative pop, realizzato durante una pausa del loro tour annuale.

Prima di ritornare in Inghilterra per registrare Calenture - loro album d'esordio per la Island, una sorta di versione estesa dei contenuti di Born Sandy Devotional - la band andò in tour negli stadi delle capitali australiane, assieme ad altri gruppi australiani, come The Saints, Mental As Anything, Inxs ed altri tre gruppi locali.

La band continuò a suonare nell'emisfero nord fino alla fine degli anni 80, diventando particolarmente famosi in scandinavia. Il loro disco dell'89, The Black Swan, un irrequieto set sperimentale prodotto da Stephen Street, diede alla band il loro primo posizionamento nelle classifiche inglesi.

Ma, innovativi come loro solito, i The Triffids non potevano - o più probabilmente non volevano - fare ulteriori passi verso la scena Mainstream: tennero il loro ultimo concerto il 14 Agosto 1989.

Dave McComb, Alsy MacDonald e Martyn P. Casey si riunirono nuovamente nella band The Blackeyed Susans, una sorta di band "delle vacanze" che Dave ed Alsy formarono anni prima con il vecchio membro dei Triffids Phil Kakulas e Rob Snarski dei Chad's Tree.

Questa incarnazione della band si sfaldò, quando Martyn si unì ai Bad Seeds, nell'Aprile del 1990.

I Blackeyed Susans si riunirono, poi, nel 1992 con Kakulas al basso e Warren Ellis, Jim White e Graham Lee dei The Triffids che si unirono al gruppo.

Martyn ha anche suonato nell'album solista di Dave McComb, titolato Love Of Will, uscito nel 1994.
Dave McComb purtroppo perse la vita nel febbraio del 1999.

Dai primi anni del 2000, Martyn, segue Nick anche nei suoi tour solisti, da cui è nato il progetto parallelo Grinderman, di cui è il bassista.

Mick Harvey
Blixa Bargeld
Thomas Wydler
Barry Adamson
Hugo Race
Kid Congo Powers
Roland Wolf
Martyn P. Casey
Conway Savage
Warren Ellis
Jim Sclavunos
James Johnston
George Vjestica


Scopri i Dossier
Grinderman Discografia, testi e traduzioni.
The Birthday Party Biografia, discografia, testi e traduzioni. Con un tributo a Rowland S. Howard


NickCave.it sui social network
Facebook - Twitter
Instagram - Google+
Iscriviti ed avrai aggiornamenti, news e video in tempo reale! Youtube Ch1 Youtube Ch2
Due canali Youtube per trovare rari ed interessanti video.
Nick Cave.it » an Italian unofficial site about Nick Cave and his art » info & contacts