"Around the duck pond we grimly mope
Gloomily and mournfully we go rounds again
And one more doomed time and without much hope
Going round and around to nowhere"

("Where Do We Go Now But Nowhere?", 1998)


caption

18 Luglio 2018

Nick Cave & The Bad Seeds, Lucca: Recensione e Video

CATARSI E VIOLENZA
L'energia viva di Nick Cave e dei suoi Bad Seeds

Sono in treno, diretta a Roma. Ad appena una manciata di ore dal concerto di Nick Cave. Ma sul sedile non riesco a stare quieta: ho qualcosa di strano nel cuore, uno strano miscuglio nello stomaco.

Socchiudo appena gli occhi, feriti dal sole che abbaglia i finestrini. È lì. L’immagine di quell’uomo esile, elegante, indemoniato, si agita, si scuote ancora, nelle mie pupille.

Insomma: Nick Cave, il mio Maestro, l’uomo cui devo tutta la mia ispirazione cantautorale, era ad un passo da me, ieri sera. Vicino, come prima d’allora avrei soltanto potuto immaginare. Quasi ne avvertivo il calore, domandandomi se veramente, ciò che osservavo con tanta avidità, fosse reale.

L’energia dei Bad Seeds era viva, tangibile, violenta; la catarsi di Nick, i suoi rituali, mi piegavano l’anima in una sorta di soggezione, mista a timore.

Più volte i nostri sguardi si sono incrociati, in un silenzioso dialogo tra spiriti affini; finché – no, non domandatemi come – ho trovato il coraggio di tendergli la mano per donargli un ritratto. E lui, con un sorriso sorpreso, ha mimato con le labbra Thank you. Grazie a te, Nick. Di essere l’artista straordinario che sei!

Grazie ad Alessia Lombardi per la recensione.

News & Aggiornamenti Tour & Concerti News in ordine cronologico

     


Nascono i Grinderman, esce Dig Lazarus Dig
Nel 2007, come una sorta di strappo da quel che è la loro carriera con il gruppo, Nick e tre Bad Seeds mettono su un progetto parallelo, più immediato e meno impegnato: Grinderman...

vai alla Biografia »

Nick Cave.it » an Italian unofficial site about Nick Cave and his art » info & contacts